Fregula Sarda con Sughetto Piccante ai Muggini



Sa fregula o la fregola, è una pasta di semola inumidita con l’acqua tiepida, viene lavorata a mano con un movimento rotatorio che aggrega i granelli in piccole palline che in seguito vengono fatte essiccare, è la pasta sarda originaria del Campidano più simile al cuscus africano. Cucinata con le arselle dà vita ad uno dei piatti più tipici della cucina cagliaritana: Sa Fregula Cun Cocciola.

Chi ha la fortuna di avere una confezione di fregula sarda e dal pescivendolo trova un bel Muggine fresco, consiglio di provare questa ricetta gustosissima e profumata di mare. Davvero deliziosa e prelibata!

Ingredienti:
300 g fregola sarda (io l’ho acquistata pronta)
1 Muggine (800g. circa)
1 bicchiere di vino bianco secco (o vernaccia)
3 Pomodori secchi
200 g. Pomodori pelati
1 spicchio d’ aglio
1 peperoncino
3 cucchiai di Olio evo
Un ciuffo di Prezzemolo
3 Foglie di Alloro
1 Bustina di Zafferano
1 litro acqua bollente
Sale q.b.

Squamate i muggini, asportate gli intestini praticando una incisione lungo tutto l’addome, dalle branchie alla coda, togliete ogni traccia di sangue sotto l'acqua corrente, asciugate con un foglio di carta assorbente e tagliateli a tranci. Tritate finemente l’aglio,i pomodorini secchi, il peperoncino e il prezzemolo e soffriggeteli in un tegame con l’olio, aggiungete i tranci di muggine e rosolate per qualche minuto a fuoco vivace. Sfumate con il vino bianco, poi aggiungete i pomodori pelati, le foglie di alloro, mescolate con cura e aggiungete l’acqua bollente, regolate di sale, abbassate la fiamma e fate cuocere 30 min. circa in modo che il pesce si cuocia bene e che il brodo di pesce si insaporisca. Trascorso il tempo, togliete dal tegame i pezzi di muggine e aggiungete al brodo la fregula e lo zafferano, dopo circa 8 minuti dovrebbe essere pronta. (Qualora l’acqua si dovesse restringere troppo unite acqua bollente e regolate di sale).  Servire subito in piatti individuali con i tranci del muggine interi o sfilettati.

Translate