Zuppa Inglese


I dolci al cucchiaio sono assolutamente irresistibili, questo in particolare fatico a mangiarne solo una fettina "signorile".
Lo preparava spesso la mia nonna paterna che viveva a Caserta- avrei voluto risentire lo stesso gusto, purtroppo però la ricetta è andata persa, non ha mai trascritto la ricetta nei suoi appunti di cucina; così alla ricerca di quel gusto perduto, ho abbandonato la mia ricetta classica per fare la crema e sono andata dalla mia amica napoletana Imma. (che ringrazio infinitamente perchè grazie a lei sto preparando delle ricette deliziose). E lì ho scoperto che c'è la versione napoletana della zuppa inglese, che prevede una copertura di meringa, proprio come faceva lei...ammetto a testa china, che ho provato a fare la meringa italiana per la prima volta,  gli albumi si sono montati perfettamente, belli fermi, il gusto era delizioso, ma con una lacrimuccia a destra e un pò di rabbia alla sinistra confesso che quando ho messo la meringa sotto il grill, nella parte più bassa del forno, dopo pochi istanti la parte centrale si è bruciata e i contorni sono rimasti crudi! :-( ho dovuto buttare tutto. Cosa posso aver sbagliato? Non capisco. Ogni suggerimento è gradito perchè mi permetterà di migliorare e per riuscire a fare la copertura di meringa proprio come quella della mia nonnina. ( io l'ho rivestita con panna montata e gocce di cioccolato fondente!)

Meringa a parte, la zuppa inglese classica era assolutamente FA-VO-LO-SA!

Ingredienti:
Alchermes q.b.
1 confezione di Savoiardi
Panna q.b.
Scaglie di cioccolato fondente

Per la crema:
140 di farina
1 litro di latte
10 tuorli
1 bacello di vaniglia
350 g di zucchero
buccia intera di 1 limone
20 g di cacao amaro in polvere (da aggiungere a metà crema)


Preparate la crema pasticcera: Sobbollire il latte in una capiente casseruola con il baccello di vaniglia, e la scorza del limone. In una ciotola a parte lavorate i tuorli con lo zucchero con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, poi incorporate pian piano la farina setacciata, e infine aggiungete gradualmente il latte caldo. Versate il composto nella pentola e a fuco dolce riportare ad ebollizione mescolando continuamente sino a quando è raddensata, quindi lasciatela raffreddare , poi dividetela in due ciotole e, in una di esse, aggiungete 20 gr di cacao in polvere; mescolate con un cucchiaio di legno o con le fruste di uno sbattitore per amalgamare il cacao alla crema in modo omogeneo.
In una teglia  31x21 cm,  disponete sul fondo uno strato di  savoiardi e intrisi di Alchermes; servendovi di un cucchiaio o di una sacca da pasticcere,disponete un primo strato di crema al cacao poi spezzettate altri savoiardi, intingeteli nel liquore e adagiatelo sopra la crema al cacao.Distribuite un secondo strato di crema pasticcera chiara e, infine, con la tasca da pasticcere, formate dei ciuffi ti panna intervallati da cioccolato a scaglie.Riporre in frigo fino al momento di servirla.

Translate