Cheese Cake Salata a Km. Zero con Ricotta di Capra & Melanzane






Seguito il contest di primavera indetto da Imma:  "Cheesecake dal dolce al salato", ho pensato a elaborare una ricetta per l'occasione; adoro la versione dolce originale americana (newyorkese) ma volendo rimanere per un pò lontana dai dolci, ho optato per la versione salata, che al contrario invece non trovo così allettante, ho pensato quindi di rielaborare la ricetta in versione "Made in Italy" è nata così questa  deliziosa Torta al formaggio  a Kilometro zero, visto che gli ingredienti che la compongono sono prodotti freschi e di produzione locale.

La ricetta originale prevede:


• come ripieno l’uso del formaggio Philadelphia, ( ritengo che la nostra ricotta abbia un sapore decisamente più intenso e gustoso, sia fresca e più genuina e costi anche meno )


• come base per la versione dolce, biscotti sbriciolati e amalgamati con burro oppure nella versione salata crackers/fette biscottate/tuc sminuzzati e burro ( e anche qui con un pizzico di campanilismo, sostengo che un impasto di un pane/focaccia sia più sano, decisamente più fragrante e piacevole come consistenza e gusto).








Ingredienti per la pasta di pan- focaccia soffice:

500 g. Farina ( 200 gr. Manitoba, 300 farina tipo 00 )
12 g. lievito di birra
100 ml. acqua
225 ml. Latte intero di Capra
2 cucchiai rasi di olio evo
1 cucchiaio raso di fiocchi di patate
1 cucchiaino raso di sale
1 cucchiaino raso di miele

Ingredienti per il ripieno:
600 g Ricotta di Capra
800 g Melanzane Nere
200 g Mozzarella
100 g. Pecorino grattuggiato
1 spicchio d’aglio
Olio evo
1 ciuffo abbondante di Basilico
Sale e pepe q.b.


Procedimento per la pasta di pan- focaccia: Stemperate il lievito con 100 ml di acqua leggermente tiepida, e il cucchiaino di miele, scioglietelo per bene, lasciatelo agire 10 min. circa e unitelo a 200 g di farina Manitoba, formate così una biga. Lasciate lievitare, coperto, in luogo tiepido fino a che non sarà raddoppiato di volume. ( il lievito ha bisogno di caldo, al riparo da correnti d'aria - Potete riscaldare il forno pochi minuti a 50° C e dopo mettere l'impasto a lievitare)

N.B: a questo punto si può continuare a mano, oppure l' impastatrice, o come ho fatto io con la macchina del pane!


Unite ora il resto della farina e il latte tiepido, l’olio, i fiocchi di patate,con un pizzico di sale, lavorate fino ad avere una pasta liscia e ben amalgamata. Lavorate su un piano di lavoro con le mani, per circa 10 minuti. Mettete la pasta in una terrina pulita, con un filo d’olio sul fondo,coprite con un panno inumidito e lasciate lievitare fino a che non raddoppia di volume. ( Se avete la mdp inserite il programma "impasto pizza" che durerà 1h e 45 min. tra impasto e lievitazione ) 
 
 
 
 

Versate l’impasto in una teglia antiaderente rotonda per pizza, spennellata con un po’ d’olio e leggermente infarinata, coprite con un canovaccio umido, affinchè la superficie dell'impasto non si asciughi e fate lievitare per 40 minuti circa. Tenendo una piccola porzione da parte che vi servirà per la decorazione finale.







Procedimento per il ripieno: Lavate, mondate e tagliate le melanzane a cubetti, in una padella antiaderente versate un po’ di olio d’oliva e uno spicchio d’aglio, fate imbiondire e poi toglietelo, versate le melanzane, aggiungete un pizzico di sale, in modo che possano tirar fuori la loro acqua di vegetazione e soffriggetele a fuoco vivace per 10 minuti circa. Togliete dal fuoco e unite il basilico sminuzzato grossolanamente a mano (non usate la lama, lo ossida!).





 Fate raffreddare molto bene e poi unitele la ricotta di capra setacciata, e la mozzarella tagliata a bocconcini e il pecorino grattuggiato, mescolate bene, assaggiate e regolate eventualmente con un pizzico di sale e pepe macinato fresco secondo il vostro gusto. (nessuno conosce i vostri gusti meglio di voi stessi!)









Quando il pane avrà ri-lievitato aggiungete la ricotta con le melanzane, e formate dei rotolini di pasta sottili, a forma di griglia, da disporre sopra l’impasto. Spennellate un po’ d’olio d’oliva nella pasta del pan-focaccia, preriscaldate il forno e
infornate a 200° fino a che non risulti ben dorata.
( Nel forno a gas 25 min. sono sufficienti- mettete la torta nella parte alta del forno).
Servire tipiepida o fredda!






Translate