Pane Frattau

Se come me avete la fortuna di avere materie prime di ottima qualità, come una forma di pecorino fatto in casa e della pecora, una confezione di pane Carasau non vi resta che preparare un ottimo brodo di carne e un sughetto di pomodoro, cuocere le uova e gustarvi uno dei piatti più tipici della Barbagia e dell’Ogliastra: Il Pane Frattau.( che significa spezzato).






Ingredienti:

8 fogli di pane Carasau (io preferisco il “pistoccu”più erto e assorbe più brodo)

Brodo di Pecora

Sugo di Pomodoro

Pecorino Sardo

Uova





Preparate un buon brodo di pecora ( Mettere a cuocere in acqua fredda salata la carne, il pomodoro secco, patata, sedano, carota e la cipolla: portate ad ebollizione a fiamma bassa per circa 2 ore, schiumando se necessario nelle prime fasi di cottura).

Preparate un sugo semplice di pomodoro, facendo soffriggere uno spicchio d’aglio tagliato fine con un po’ d’olio, a doratura aggiungere il pomodoro, salare e lasciare sobbollire per mezz’ora circa a fuoco basso - io avendo del brodo a disposizione ne aggiungo un mestolo e lascio assorbire per incorporare gli odori.


Grattugiate il pecorino stagionato (il mio era un po’ fresco, fatto in casa ed era davvero delizioso!).



Cuocete le uova in camicia ( io generalmente tolgo le uova dal frigo, le lascio a temperatura ambiente almeno un ora, poi prendo un pentolino aggiungo un cucchiaio d’aceto, a ebollizione creo con una frusta una sorta di mulinello e cuocio le uova una ad una per 2 minuti circa finchè l’albume che le riveste sia completamente bianco e cotto, mentre il tuorlo morbido).

Una volta che avrete tutti gli ingredienti pronti a disposizione: immergete dei fogli di carasau precedentemente spezzati nel brodo bollente e scolateli con una schiumarola, adagiateli uno alla volta in piatti larghi che avrete cosparso di salsa e pecorino; condite i fogli alternandoli come fareste con una lasagna con fogli di carasau, sugo e formaggio grattugiato, circa 3 o 4 strati adagiate un uovo (nel mio caso 2) in ciascuno piatto e servite subito ancora bollente!

Post più popolari