Nutella Fatta in Casa


Non avrei mai pensato che sarei riuscita a fare una così deliziosa crema spalmabile alle nocciole e cioccolato che non ha nulla da invidiare alla famosa e conosciuta regina delle creme.

Devo dire che questa ricetta oltre a soddisfare i palati più golosi, regala una bella dose di soddisfazione, perché assomiglia moltissimo alla crema al cioccolato più famosa al mondo; farla in casa è semplice e vi sorprenderà per la somiglianza di gusto, consistenza e spalmabilità ; squisita, vellutata, si scioglie in bocca, il sapore è più rotondo e intenso, un nettare dal piacere unico e indescrivibile, una cucchiainata tira l’altra, io ve la consiglio, dovete provare questo “piacere intenso” almeno una volta…


Ingredienti:

200g Cioccolato Fondente Extra (Novi 50%)

180 ml di latte intero Uht

100g di nocciole tostate intere

150g di zucchero

100 ml di olio di semi

½ bacca di vaniglia

10g di Fecola di patate



Mettere nel robot da cucina lo zucchero e la mezza bacca di vaniglia al fine di ottenere dello “zucchero a velo vanigliato”, aggiungere le nocciole e tritare molto bene.

Versare a filo l’olio di semi (lentamente, così come si fa la maionese) mentre il mixer continua a girare.

Tritate grossolanamente il cioccolato e mettetelo nel microonde 2 min. o a bagno maria (dovrà solo ammorbidirsi, non sciogliersi totalmente), unitelo poi all’interno del robot, aggiungete a filo il latte, dove avete sciolto la fecola di patate. Una volta che il composto risulterà omogeneo e lucido, spegnete il robot e trasferite tutto in un pentolino a bordi alti e antiaderente; prendete il mixer ad immersione (tipo mini – pimer) e frullate molto bene (questo passaggio è molto importante per avere una consistenza cremosa, fluida e senza i grumi delle nocciole!) accendete il gas e regolate il fuoco al minimo, (mi raccomando dev’essere dolcissimo, non deve superare i 50 gradi!) Con un cucchiaio di legno girate lentamente la vostra crema per 7 minuti per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Trascorso il tempo, mettete in un vasetto ermetico e chiudete bene. Una volta raffreddata, mettete in frigo, dopo un paio d’ore potete fare il primo assaggio della vostra Nutella.

Post più popolari